Nota: questo sito utilizza cookie e tecnologie simili. Se non si cambiano le impostazioni del browser si ritengono accettate

traveler copertina

 

 

 

STORIA

Sin dalla seconda metà del Cinquecento, l’azienda agricola Monte della Torre è proprietà della famiglia Marchesi Marinelli. Com’è testimoniato dalle documentazioni conservate all’interno dell’archivio di famiglia; la struttura fu ampliata tra il seicento ed il settecento. L’impresa sorge sulle colline di Francolise (Caserta), antico sito romano sito nei pressi della sorgente Calena, dove la coltivazione dell’olivo si tramanda sin dai tempi dell’epoca romana. Monte della Torre è stata condotta per anni dalla contessa Franca Marinelli Marulli mentre dal 1998, se ne occupano i figli Alberto e Antonio.

Attualmente l’oliveto è piantato in parte razionalmente e in parte è stato rinfoltito conservando una serie di olivi ultracentenari tutt’ora rigogliosi. Per la famiglia è motivo d’orgoglio possedere piante che hanno circa 450 anni.

Oggi l’azienda è specializzata nella produzione di olio extra vergine di oliva ed estende le piantagioni produttive su circa 60 ettari.

L’OLIO E.V.O.

Da molti anni in azienda si utilizzano tecniche agronomiche atte a garantire un prodotto sano e naturale in un contesto di salvaguardia e rispetto dell’ambiente. Le condizioni pedologiche, la mitizza del clima e l’attenta selezione delle coltivazioni locali, oltre che l’impegno e la cura, contribuiscono alla qualità dell’olio prodotto. Questo è ottenuto da olive raccolte a mano e, dopo macinatura, viene estratto a freddo.

Il prodotto è poi lasciato decantare naturalmente per far sì che conservi inalterate tutte le virtù nutritive e le sue caratteristiche organolettiche. L’olio ottenuto è di altissima qualità ed è caratterizzato dal profumo di carciofo, sentori di mela ed erba tagliata. Se ne consiglia l’uso a crudo o nella cottura di tutte le pietanze. In particolare, questo olio è perfetto per essere utilizzato a crudo su carne e pesce, carpaccio, verdure crude o grigliate e insalate.

Inoltre, dal 2011 l’Az.Monte della Torre e le altre aziende olivicole del Casertano possiedono il marchio Dop, che certifica l’unicità e la peculiarità nella produzione dell’olio. Dopo anni di attesa il territorio è stato riconosciuto come Dop Terre Aurunche, sottolineando quello che l’olivo ha significato per il paesaggio e l’economia locale sin dall’epoca romana. Come afferma il disciplinare, il Dop Terre Aurunche deve ottenersi dalla lavorazione di olive della varietà Sessanta per una quota non inferiore al 70%.

I RICONOSCIMENTI

L’olio che prende vita dagli oliveti di Francolise ha ricevuto numerosi riconoscimenti, anche in ambito internazionale. Lo scorso anno, l’azienda Monte della Torre si è classificata prima al Concorso Oro del Mediterraneo, promosso dall’associazione nazionale Olea (Organizzazione laboratorio esperti ed assaggiatori). Per la società, il premio è stato un modo per rinsaldare ancora una volta i legami con il territorio e la passione per l’olio. In Italia, inoltre, l’azienda ha ottenuto il primo posto nel Buonolio Salus Festival, il premio Orciolo d’oro e la terza piazza al Concorso nazionale oli extravergine d’oliva, che ha garantito la partecipazione all’Expo 2015.

A livello internazionale, invece, Monte della Torre ha conquistato il prestigioso premio alimentare “Gourmet bronze”, vinto in occasione del 16esimo Concours International des huiles du monde a Parigi, nella categoria “Fruttato verde leggero”. Gli oli in concorso erano oltre 700, con 125 etichette finaliste tra gli extravergine d’oliva

Fiore all’occhiello per la realtà casertana resta il titolo di Campione del Mondo “Biol” tra gli oli biologici, ottenuto a New York nel 2014. In queste competizioni, il prodotto viene analizzato secondo una procedura chiamata “panel test”: un assaggio di gruppo mirato a sottolineare le caratteristiche positive dell’olio, dopo il quale le risposte di ognuno dei giudici vengono elaborate in modo statistico e probabilistico, così da creare un verdetto non influenzato dai gusti personali.

azienda agricola monte della torre secondo posto oro mediterraneo 2020

PREMIO ORO DEL MEDITERRANEO

L’attività del Panel O.L.E.A. è finalizzata, a valorizzare i prodotti, tramite la conoscenza delle loro rispettive caratteristiche chimico-fisiche, organolettiche ecc., l’Organizzazione Laboratorio Esperti e Assaggiatori, nacque da un gruppo di assaggiatori iscritti all’Albo Nazionale più di 35 anni fa presso l’Istituto Tecnico "A. Cecchi".

L’Associazione oltre alla formazione degli assaggiatori, molti dei quali, fanno parte delle giurie di prestigiosi concorsi, internazionali e nazionali, è quella di organizzare annualmente vari premi tra cui il : “The Méditerranean Gold Award” (L’Oro del Mediterraneo) cui concorrono tutti i produttori degli Stati che si affacciano sul Mediterraneo.

Nell’edizione di quest’anno, fra le molte aziende concorrenti, Monte della Torre si è classificata “ al secondo posto” assoluto in questo premio Méditerranean Gold Award, al suo 8th International Contest.

Mentre in nord Europa le piante sono solo ornamentali a causa del clima, lungo le sponde della nostra Civiltà, il Mare, e queste sono il simbolo della Pace e danno frutti ed un olio apprezzato da sempre.

Siamo molto contenti di questo premio, che ci ispira per i nostri piatti storici come ad esempio: Tomatoes, mozzarella, basil, salt, pepper and olive oil, che ricorda i colori della nostra Bandiera, soprattutto in questo periodo di Covid-19,

Monte delle Torre, sulle colline di Francolise, ove si trasferirono gli antenati della Famiglia materna a metà del 1500, è un antico sito romano sorto alle fonti della sorgente Calena, sita tra l’Ager Falernus ed l’Ager Calenus densamente popolata nel periodo repubblicano a poca distanza dalle sponde del Mediterraneo ove la coltivazione dell’olivo si tramanda sin dai tempi dell’epoca romana.

Nella prima metà degli anni 60 furono iniziati i lavori di scavo alla scoperta della “villae rusticae” di Francolise, ove fu riscoperto l’antico oleum (frantoio) della villa di S. Rocco e del suo proprietario. Al termine della 2° guerra mondiale, la situazione era molto critica i campi erano distrutti e/o minati e bisognava ricominciare tutto daccapo raccontava la nonna Giuseppina che l’ha condotta sino agli anni ’70.

Siamo molto contenti di questo premio, che porta il nostro evo sulle onde, dandoci l’ispirazione per una insalata Greca: romaine lettuce, tomatoes, red onions, cucumbers, olives, feta and olio e.v.o. ecc.

Oggi la nostra Azienda è specializzata nella produzione di olio extra vergine di oliva, estende le piantagioni produttive, attualmente, su circa 60 ettari mentre sugli altri vi sono frutteti ecc.
L’oliveto è costituito in parte da piante antiche che hanno circa 400-450 anni, mentre siamo orgogliosi della pianta più antica che si stima ne abbia più di 700, e da impianti di circa 60 anni fa.

Tradizionalmente tutti siamo appassionati della vita campestre e l’amore per la salvaguardia dell’ambiente è quello che ci ha condotto nelle scelte effettuate.

Questo premio rinsalda ancora una volta i legami con l’olio, nostra passione e con il territorio, difatti da sempre si fa uso di tecniche agronomiche atte a garantire un prodotto sano e naturale prodotto in un contesto di salvaguardia e rispetto dell’ambiente circostante; aspetto questo che con il passare del tempo è divenuto sempre più importante per tutti!

 

Premio ORO ITALIA 2020L’associazione nazionale O.L.E.A. (Organizzazione Laboratorio Esperti e Assaggiatori) si costituì oltre 35 anni fa per iniziativa di un gruppo di assaggiatori che avevano l’iscrizione all’Albo Nazionale Italiano ed ha sede presso l’Istituto Tecnico Agrario "Antonio Cecchi" di Pesaro.

L’attività è finalizzata a far apprezzare i prodotti attraverso la conoscenza delle loro rispettive caratteristiche merceologiche, legali, chimico-fisiche, organolettiche, ecc., ed è diretta dal Capo Panel G. Sorcinelli e da L. Cerretani.
L’Associazione oltre alla formazione degli assaggiatori, molti dei quali, sono componenti delle giurie dei più prestigiosi concorsi, nazionali e internazionali organizza annualmente vari premi.

Quest’anno l’azienda Monte della Torre si è classificata “Prima al Concorso Oro del Mediterraneo”

L’Azienda Agricola Monte delle Torre si erge sulle colline di Francolise, antico sito romano sorto alle fonti della sorgente Calena, dove la coltivazione dell’olivo si tramanda sin dai tempi dall’epoca romana. La zona si trova tra l’Ager Falernus ed l’Ager Calenus densamente popolata nel periodo repubblicano della Roma antica e fu riscoperto l’antico oleum o frantoio della villa e del suo proprietario Billienus.

L’azienda nasce con il trasferimento degli antenati della Famiglia materna in quel sito a metà del 1500. Nella prima metà degli anni 60 furono iniziati i lavori di scavo in questa zona alla scoperta della “villae rusticae” di Francolise.

Subito dopo il termine della seconda guerra mondiale, la situazione era molto critica i campi erano distrutti e/o minati e bisognava ricominciare tutto daccapo raccontava la nonna Giuseppina che l’ha condotta sino agli anni ’70.

Oggi la nostra Azienda è specializzata nella produzione di olio extra vergine di oliva, estende le piantagioni produttive, su circa 60 ettari mentre sugli altri vi sono frutteti e ortaaggi.

L’oliveto è costituito in parte da piante antiche che hanno circa 400-450 anni, la pianta più antica si stima ne abbia circa 700, e ne andiao orgogliosi.

Inoltre oltre alla parte antica, circa 60 anni fa i nostri genitori ne piantarono altra parte aziendale in modo razionale rinfittendone altra parte ancora.

Tradizionalmente tutti siamo appassionati della vita campestre e l’amore per la salvaguardia dell’ambiente ha sempre condizionato le scelte effettuate.
Questo premio rinsalda ancora una volta i legami con l’olio, la nostra passione e con il territorio, difatti da tempo immemorabile si fa uso di tecniche agronomiche atte a garantire un prodotto sano e naturale prodotto in un contesto di salvaguardia e rispetto dell’ambiente circostante; aspetto questo che con il passare del tempo è divenuto sempre più importante per tutti.

PASTILLE CERTIFIE GOURMET 24Des huiles du monde 2020

Tra i circa 500 oli in concorso e le oltre 100 etichette finaliste eccoci tra gli extra vergine che si sono disputati la finale parigina, ove i prodotti dell’Azienda hanno ottenuto l’ambito riconoscimento : “Paris Gourmet”

In questa 18° edizione gli olii sono stati degustati alla cieca in tre fasi: la prima per eliminare quelli difettati, la seconda per classificarli in più categorie, la terza per la selezione finale tra cui scegliere i vincitori.

Mentre la caratteristica peculiare di questa Giuria sta nel fatto che ha una base culturale gastronomica francese, che usa criteri discriminanti nella ricerca di prodotti di eccellenza, che sono basati su : complessità, armonia aromatica, finezza del gusto.

Non a caso la Francia è la patria dei gourmand.

L’azienda Monte della Torre di Alberto Marulli con questo premio ottiene un altro importantissimo riconoscimento internazionale dell’Agence pour la Valorisation des Produits Agricoles.
La medaglia dell’AVPA conferma ancora una volta, nel tempo, l’alto livello di professionalità e di “determinazione” nel produrre solo olio evo di alta qualità.

Il titolare ricorda come quest’altro successo internazionale sia il frutto del lavoro di anni di impegno e di lavoro di tutto il personale aziendale.

In questo periodo di Covid-19 è un premio che si aggiunge ai vari riconoscimenti di concorsi e guide, difatti l’Azienda ha vinto più di 70 premi sino ad ora, fra cui nel 2014 il titolo di Campioni del Mondo a New York , e questo è un ulteriore riconoscimento a livello internazionale che ci conforta per la conferma della giusta impostazione del lavoro orientato alla qualità, soprattutto perché essendo la Francia, il paese dei “gourmand” per eccellenza, questi sono molto seri per ogni cosa legata all’alimentazione e questo rende per noi il premio speciale.

Questo mostra ancora una volta che se si è determinati, orientati alla qualità, con la giusta formazione tecnica, perseguendo nel tempo il proprio intento è possibile realizzare grandi prodotti.

 

Plus o moins 500 huiles en compétition et les plus de 100 labels finalistes, nous sommes les finaliste qui ont joué en finale à Paris pour les oil extra vierges; où les produits de Monte della Torre ont obtenu la belle reconnaissance de : "Paris Gourmet"

Dans cette 18ème édition, les huiles ont été dégustées à l’aveuglette en trois étapes : la première à éliminer les défectueuses, la seconde pour les classer en plusieurs catégories, la troisième pour choisir les gagnants.

Si la particularité de ce Jury réside dans le fait qu’il a une base culturelle gastronomique seulement français, qui utilise des critères discriminatoires dans la recherche de produits d’excellence, qui sont basés sur : complexité, harmonie aromatique, finesse du goût.

Ce n’est pas un hasard pense que la France cest le centre des tous les gourmands.

La société Monte della Torre d’Alberto Marulli reçoit un autre prix international important de l’Agence pour la Valorisation des Produits Agricoles avec ce prix. La médaille AVPA confirme une fois de plus, au fil des ans, le haut niveau de professionnalisme et de « détermination » dans la production d’huile d’olive de haute qualité.

Le propriétaire rappelle que cet succès cest le résultat du travail d’années d’engagement et de travail ensemble ou personnel de l’entreprise.

En cours de cette anne de Covid-19 est un prix qui s’ajoute aux autres différents prix de concours et de guides, que fait la Société a remporté plus de 70 prix à ce jour, y compris en 2014 le titre de Champions du Monde à New York avec le prix BIOL.Cette c’est une reconnaissance supplémentaire au niveau international qui nous réconforte pour la confirmation de la bonne approche du travail orienté soulement vers la qualité , principalement parce que la france, pays des "gourmands" par excellence, sont très sérieuses pour tout ce qui regarde la nutrition et cela fait puor nous le prix spécial.

Cela montre une fois de plus que si vous êtes déterminé, axé sur la qualité, avec la bonne formation technique, suivant votre intention au fil du temps, vous pouvez faire de grands produits!

 

concours international des huiles du monde 2018Nella categoria degli oli d’oliva “fruttato verde leggero” i prodotti dell’azienda hanno ottenuto il riconoscimento : “Gourmet bronze” con il terzo posto.

Oltre 730 oli in concorso e 125 le etichette finaliste degli extra vergine di oliva che si sono disputate la finale francese con partecipanti provenienti da  tutta Europa, una quarantina di origine francese.

Pagina 1 di 3

Az. Agr. MONTE della TORRE
S.S. Appia Km 184,500 – 81050 Francolise (Ce)
mail: info@aziendaagricolamontedellatorre.it
Tel: +39 333 94 40 825
P Iva 09114201008
Copyright © 2014. Azienda Agricola Monte della Torre All Rights Reserved.